Ladri arrestati dopo un inseguimento in auto dai carabinieri. Avevano rubato in un appartamento a Schignano

I carabinieri hanno arrestato due ladri d’appartamento in fuga sulla 325. I malviventi, di nazionalità serba e domiciliati a Firenze, avevano rubato gioielli e circa 500 euro in contanti in una abitazione a Schignano. La presenza dei due malviventi all’interno della casa era stata scoperta dai vicini di casa, che prontamente avevano avvistato i carabinieri. Vistosi scoperti i ladri sono fuggiti a bordo di una Audi A3 di colore nero, di proprietà di uno dei due. I militari della stazione di Vaiano si sono così messi sulle tracce dell’automobile, individuata grazie alla segnalazione dei residenti.

I carabinieri hanno intercettato l’Audi all’altezza della Foresta e dopo un inseguimento sono riusciti a bloccarla all’imbocco di viale Galilei, grazie anche al supporto di un equipaggio delle volanti della Questura.

La refurtiva è stata recuperata e consegnata ai legittimi proprietari.

I carabinieri di Prato fanno sapere che nei prossimi giorni, in particolare in vista del Ferragosto, saranno intensificati i servizi preventivi in tutta la provincia. I militari raccomandano ai cittadini di segnalare tempestivamente al 112 la presenza di persone e auto sospette e alle persone anziane sole in casa ricorda di non fidarsi di sconosciuti e di non aprire la porta di casa agli estranei e che in caso di dubbio o difficoltà possono fare affidamento sui carabinieri anche solo per un consiglio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*