Cap mette in strada ventuno nuovi bus extraurbani. E premia i viaggiatori più fedeli VIDEO

Ventuno nuovi autobus, più sicuri, confortevoli e meno inquinanti. Sono i nuovi mezzi di Cap che dal prossimo lunedì scenderanno in strada per sostituire i vecchi bus nelle tratte extraurbane. Un investimento complessivo pari a circa 5 milioni di euro, in parte finanziati dalla Regione.

L’intervento è frutto proprio del contratto ponte tra la Regione Toscana e One Scarl, la società consortile di cui Cap fa parte, e arriva dopo mesi di polemiche a seguito dell’aumento tariffario regionale dei biglietti ed abbonamenti del bus, scattato lo scorso 1° luglio.

A proposito di novità tariffarie, già a partire da Settembre, tutti gli abbonamenti extraurbani delle fasce 0-10 km e 10-20 km, che hanno come origine o destinazione Prato, avranno comprese nel loro importo anche l’integrazione con il servizio urbano di Prato.


Sul fronte nuove tecnologie, è già scaricabile dagli store la nuova App Teseo per programmare al meglio il proprio viaggio attraverso le informazioni disponibili in tempo reale su passaggi e frequenze dei bus. Durante la presentazione dei nuovi mezzi, sono infine stati premiati i 10 utenti più fedeli dell’ultimo anno, che hanno ricevuto in omaggio un abbonamento urbano trimestrale gratuito.

Foto di Alessandro Fioretti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*