Perde il controllo dell’auto e si incastra nel guard rail: ferita donna di 56 anni. Traffico in tilt in Declassata FOTO

Poteva avere conseguenze assai più gravi l’incidente avvenuto intorno alle 7,20 di stamani lungo la Declassata, dopo il sottopasso di Capezzana, in direzione Firenze. Una donna di 56 anni ha perso il controllo dell’auto su cui viaggiava, una Fiat Panda, finendo contro i paletti che delimitano i due sensi di marcia. Il veicolo è andato poi ad incastrarsi nel guard rail. La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata in codice giallo all’ospedale Santo Stefano. Per fortuna le sue condizioni non sono gravi. Nessun altro veicolo è rimasto coinvolto nel sinistro. La polizia municipale, intervenuta sul posto, ha chiuso momentaneamente un tratto della carreggiata per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del caso. Inevitabili le ripercussioni alla viabilità, vista l’ora di punta, anche per la presenza sulla carreggiata di liquidi fuoriusciti dalla vettura incidentata.
Agli agenti della municipale l’automobilista ha riferito di aver avuto un colpo di sonno; una versione compatibile con la dinamica. Sono stati comunque effettuati, come sempre in casi simili, prelievi biologici per i test alcolemici e tossicologici, finalizzati ad accertare altre possibili cause. Nell’ultima settimana è questo il terzo grave incidente avvenuto a Prato: martedi scorso, un’auto ha cercato di imboccare la corsia preferenziale della Lam in via Bologna, innescando una carambola con altre due vetture (leggi l’articolo). La distrazione di un camionista ha portato invece all’investimento di due ciclisti, lunedi in viale dell’Unione europea (leggi l’articolo). Uno dei due feriti, trasportato in elicottero a Careggi è tuttora in prognosi riservata a causa del grave trauma cranico riportato nella caduta.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*