Stadio negato all’AC Prato, scoppia la polemica politica VIDEO

All’indomani del pronunciamento del Tar della Toscana che ha respinto la richiesta di sospensiva presentata dall’AC Prato contro il provvedimento comunale che revocava la disponibilità dello stadio alla società laniera, scoppia la polemica politica. “Quei soldi potevano essere spesi per altri impianti sportivi” tuona l’opposizione”. Il sindaco replica: “Faremo un bando per la gestione del Lungobisenzio”.

2 Commenti

  1. Direi che il calcio a Prato l’ha fatto morire Toccafondi, il sindaco si è impegnato per farlo rinascere cercanto di mettere out il rais

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*