Il pratese Alessio Polidori è il nuovo presidente dell’associazione Round Table

Nella cornice suggestiva della Fattoria di Maiano a Fiesole  si è svolta l’apertura dell’anno sociale per  Round Table di Prato e Firenze.

La Round Table è un’organizzazione dedicata ai giovani lavoratori, professionisti, dirigenti, imprenditori, uomini d’affari e di cultura che si impegnano a svolgere al meglio le rispettive attività. La sua principale finalità è quella di favorirne l’incontro, promuovendone l’amicizia e le intese personali e svolge iniziative di carattere filantropico. Evento che quest’anno ha coinvolto soci ex soci del club e amici da tutta Italia, ospitando circa 180 persone. Record della manifestazione dalla sua nascita. Il ricavato della giornata di apertura dell’anno sociale è stato interamente devoluto all’ associazione CASA Ronald Mc Donald di Firenze, che dal 2013 accoglie le famiglie dei bambini in cura lontano da casa: organizzazione no profit che ha per obiettivo quello di creare, trovare e supportare programmi che migliorino la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie attraverso la costruzione, l’acquisto o gestione di Case Ronald (ubicate nelle adiacenze di strutture ospedaliere) e di Family Room (situate direttamente all’ interno dei reparti pediatrici) per offrire ospitalità e assistenza ai bambini malati e alle loro famiglie durante il periodo di cura o terapia ospedaliera.

Durante la giornata inaugurale per i ragazzi della Round Table di Prato è stato il momento del passaggio delle consegne eleggendo come proprio nuovo presidente Alessio Polidori, giovane consulente assicurativo pratese. Inoltre è stato eletto un nuovo membro della tavola Alessandro Mazzetti, giovane praticante commercialista.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*