È di nuovo l’ora del Thè con Toscana Oggi. Primo appuntamento con «Prato Scomparsa»

Riprendono i Thè di Toscana Oggi, gli incontri culturali mensili che si tengono al Ridotto del teatro Metastasio. Si tratta di una formula ideata tredici anni fa dalla giornalista Lorella Pellis per l’edizione fiorentina del giornale, arrivata a Prato nel 2008, che prevede l’ascolto di un relatore e la degustazione di thè e pasticcini.

Si comincia mercoledì 21 novembre con Daniele Nuti: «Un viaggio nella Prato scomparsa». Sarà un incontro dedicato all’amarcord quello proposto da Nuti, appassionato ed esperto di storia pratese, autore della popolare pagina Facebook chiamata appunto «Prato Scomparsa».

 

 

I partecipanti alla conversazione, mentre degusteranno thè e pasticcini, saranno accompagnati da Nuti in un vero e proprio viaggio della memoria. Sarà molto interessante vedere le trasformazioni di piazza Duomo dall’Ottocento fino ai nostri giorni, oppure quelle di piazza San Marco e delle zone periferiche della città. Le foto dell’archivio di Prato Scomparsa provengono da pubblicazioni antiche e contemporanee dedicate alla città e anche da collezioni personali. Con le sue ricerche Nuti è riuscito anche a fare scoperte suggestive, come quando ha ritrovato i parenti di due fidanzati che non riuscirono a sposarsi per la tragica morte di lui in un incidente di moto. «Ritrovammo vicino a un cassonetto molte foto, una di queste era strappata, c’era solo l’immagine della fidanzata, l’altro pezzo, con il ritratto dell’uomo è saltato fuori grazie alle nostre ricerche: era nelle mani di ignari parenti che non conoscevano questa storia», dice Daniele Nuti.

Inoltre, da poco più di un mese, Prato Scomparsa è anche una app scaricabile sul proprio smartphone. Un nuovo progetto per rendere interattiva e sempre più coinvolgente questa affascinante macchina del tempo. All’incontro sarà presente anche Marco Malentacchi, il tecnico informatico che ha sviluppato la app assieme a Nuti.

Tutti posso partecipare ai Thè di Toscana Oggi Per farlo occorre essere abbonati al settimanale. Chi non lo fosse, prima dell’inizio dell’incontro può sottoscrivere la formula annuale, che dà diritto a partecipare a tutti gli incontri, oppure quella mensile, che permette di poter assistere alla prima conversazione. Per informazioni: prato@toscanaoggi.it; 0574-1584432.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*