Silli sulla riforma della prescrizione: “Fermiamo l’iter, si rischiano processi lunghi una vita”

“Il Movimento Cinque Stelle tratta la prescrizione con la stessa ignoranza con cui si approccia agli altri argomenti: senza aver studiato e con la prosopopea tipica di chi è ignorante ma ha la presunzione di avere la verità in tasca. A rimetterci saranno 60 milioni di italiani che rischieranno processi lunghi tutta la vita con la conseguenza indiretta di allontanare ancora di più imprese ed investimenti”.
E’ l’intervento del parlamentare pratese di Forza Italia Giorgio Silli, che si esprime sulla riforma della prescrizione nel processo penale.
“Assieme al mio partito questa mattina abbiamo occupato i tavoli del governo affinché la presidenza della camera si decidesse a fermare l’iter legislativo portato avanti senza rispettare tempi e regolamenti della Camera.
Siamo sconvolti per il comportamento del Movimento Cinque Stelle e del loro ministro della giustizia che anziché venire a confrontarsi nelle sedi istituzionali annunciano su Facebook questo o quell’accordo raggiunto sulla pelle dei cittadini. Questo è banditismo istituzionale”. Silli è un componente della Commissione Affari Costituzionali che insieme alla Commissione Giustizia sta trattando l’emendamento 5 stelle che vorrebbe abolire la prescrizione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*