Gregge maltrattato da proprietari, una pecora muore annegata: denunciati due uomini

Hanno costretto il loro gregge di pecore a passare sotto un ponte stradale, lungo l’argine stretto e imperio di un canale del fiume Ombrone, spronandole con un bastone e provocando la morte di un animale per annegamento e il ferimento di altri tre esemplari. Per questo due uomini italiani, sorpresi ieri dai carabinieri forestali in un terreno al confine tra le province di Firenze e Prato, sono stati denunciati per maltrattamento di animali in concorso. Una delle pecore, nel passare sotto il ponte, è scivolata nel canale ed è annegata. Le altre tre, anch’esse finite in acqua, hanno riportato lesioni agli arti. Foto di archivio

2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*