Ceccardi cambia il vertice della Lega a Prato: la guida passa da Ovattoni a Recaldin

Susanna Ceccardi, coordinatrice regionale della Lega Toscana, ha rinnovato i vertici della Lega nelle province di Pisa, Pistoia e Prato. Nella nostra provincia la guida passa dal segretario Patrizia Ovattoni ad Andrea Recaldin, già attivo a Prato da alcune settimane come referente in vista delle prossime amministrative.
“La decisione – spiega il coordinatore regionale Susanna Ceccardi – si è resa necessaria poiché i segretari provinciali uscenti hanno terminato il proprio mandato, la cui durata è fissata in tre anni dal nostro statuto. Fra elezioni amministrative ed europee, si avvicina una tornata elettorale complessa e le sezioni provinciali hanno bisogno di una guida pienamente legittimata per gestire tutte le fasi collegate. Il mio ringraziamento va ai segretari uscenti che in questi anni hanno guidato la Lega in una crescita costante sui loro territori e che, insieme ai nuovi commissari provinciali, resteranno protagonisti della politica a livello locale.”
“Per la provincia di Prato, in continuità con le scelte assunte negli scorsi mesi – prosegue Ceccardi – ho scelto Andrea Recaldin che ha già affiancato il segretario provinciale uscente in veste di referente per le elezioni amministrative, affinché sia preservato l’importante lavoro fatto fino ad ora sulle elezioni amministrative”. Recaldin avrà il compito di dialogare con le altre forze di centrodestra per trovare il candidato pratese da presentare alle prossime elezioni.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*