Ubriaco dà in escandescenza in una sala giochi e in piazza Duomo, fermato dalla polizia con lo spray al peperoncino

Ubriaco ha dato in escandescenza prima in una sala giochi di via Pomeria, poi – dopo essere stato rilasciato dalla Questura – in piazza Duomo, dove gli agenti sono stati costretti ad usare lo spray al peperoncino per placarne l’esuberanza. Protagonista delle intemperanze, ieri pomeriggio, un 25enne marocchino, con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, attualmente sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L’uomo, senza fissa dimora, ha disturbato gli avventori della sala giochi e all’arrivo degli agenti è stato trovato in possesso di una lametta, di una tessera sanitaria rubata e di 10 grammi di hashish, oltre a 270 euro in contanti. Il materiale è stato sequestrato e il 25enne accompagnato in Questura per essere denunciato, ma appena tre ore dopo, una volta rilasciato ha raggiunto il centro dove ha nuovamente dato in escandescenza. Fatto assistere da personale del 118, il 25enne, che è stato sanzionato per ubriachezza molesta, dovrà rispondere di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, ricettazione, porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere e detenzione ai fini di spaccio di droga.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*