Carnevale di Vaiano, via all’edizione 2019: fra le novità il carro dedicato ai valletti della Badia

Fervono i preparativi nel capannone dove l’associazione Carnevale sta lavorando senza sosta ai carri del Carnevale 2019. La “prima” è fissata per domenica 17 febbraio, come sempre con partenza alle 14.30. Repliche domenica 24 e domenica 3 marzo.

“Siamo all’edizione numero 37 e continuiamo a lavorare con immutata passione – dicono l’assessore Fabiana Fioravanti, il presidente dell’associazione Carnevale Stefano Borri e il segretario Franco Mengoni – La comunità dei volontari che lavorano alla realizzazione dei carri e all’organizzazione della sfilata è il pilastro che permette a questa manifestazione di rinnovarsi ogni anno”. 5 i carri che sfilano anche in questa edizione. Anzitutto il carro dei Valletti della Badia, animato dai personaggi in costume che lo precedono, che sfoggia la riproduzione del campanile della Badia di Vaiano.

Per la gioia dei bambini ci saranno poi il carro dell’Ape Maia e quello dedicato a Frozen. Ma c’è anche un nuovo personaggio, il coniglietto nero Bing, protagonista di un altro nuovo carro vaianese. Sempre per i bambini i creativi dell’associazione stanno preparando anche un’altra sorpresa, un carro attrezzato con sedili su cui potranno salire insieme ai figuranti. Come l’anno scorso infatti le normative di sicurezza vietano la presenza dei bambini sui carri senza le opportune misure. Si tratterà quindi di un mezzo sicuro per loro.

Come ogni anno le sfilate sono organizzate dall’associazione con il contributo del Comune e di un folto gruppo di sponsor fra aziende e privati. Il percorso parte alle 14.30 da via Mazzini e si snoda lungo via Fratelli Rosselli, via Vannoni e piazza del Comune. Il corteo è sorvegliato dal punto di vista sanitario da una squadra mobile con defibrillatore. A servizio del Carnevale ci sono il Giornalino con il programma, il sito internet www.carnevaledivaiano.it e la pagina Facebook. Per informazioni si può chiamare il 349 7859021 (ore serali).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*