Crollo pietre Porta Santa Trinita, 5 Stelle all’attacco: “Le mura hanno bisogno di manutenzione urgente”

“Non possiamo affidarci alla fortuna o alla casualità ogni volta che accadono fatti del genere. Noi come Movimento 5 Stelle diciamo no alla costruzione di opere milionarie per dare priorità alla cura e alla manutenzione dell’esistente”. Così i consiglieri pentastellati in consiglio comunale intervengono sul distacco di pietre dall’intercapedine delle mura alla porta Santa Trinita, dove poco prima era transitato un pedone (leggi l’articolo). “Le mura della nostra città – scrive Silvia La Vita – risalgono al 1300 e tutto questo non è causa semplicemente del maltempo, come il PD continua a volerci far credere, ma è dovuto all’incuria con cui il sindaco Biffoni amministra la nostra città. Questo è quello che succede infatti quando s’investono milioni di euro in progetti faraonici e per risparmiare qualche migliaia di euro non si effettua la manutenzione ordinaria sui nostri beni, a maggior ragione quelli di rilevanza storica. Le mura hanno bisogno ormai da anni di una manutenzione urgente, che dovrebbe comunque essere costante”.

“Più volte – continua la consigliera del Movimento 5 Stelle – in commissione 5 abbiamo chiesto rassicurazioni sulla sicurezza delle mura di Prato e ci è sempre stata assicurata l’assenza di un pericolo di crollo, evidentemente sbagliando. Ribadiamo che dobbiamo occuparci prima di tutto della manutenzione ordinaria: strade, edifici pubblici, beni storici, giardini, impianti sportivi , per garantire decoro, sicurezza e tranquillità ai cittadini. Per questo diciamo no alla costruzione di opere milionarie per dare priorità alla cura e alla manutenzione dell’esistente”.

1 Commento

  1. Non possono spendere soldi per queste frivolezze! è più importante demolire il vecchio ospedale. Avevamo una villa e siamo andati a finire in un garage. bel progresso grazie PD.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*