Il direttore del coro del Maggio Musicale Fiorentino ospite dei Thè di Toscana Oggi

Tra i tanti pratesi eccellenti nel mondo della cultura, la nostra città può vantare Lorenzo Fratini, maestro del coro del Maggio Musicale Fiorentino. Originario di Sant’Andrea a Iolo, Fratini sarà il protagonista del prossimo appuntamento dei Thè di Toscana Oggi in programma mercoledì 20 febbraio alle ore 16 al Ridotto del Metastasio. Titolo dell’incontro: «Da “Va pensiero” a “Noi siamo zingarelle”, i cori d’Opera più famosi». Fratini condurrà i partecipanti alla scoperta dei brani più celebri della musica operistica italiana attraverso un ascolto guidato delle arie corali più note e amate dal grande pubblico.

Nato a Prato nel 1973, Lorenzo Fratini si diploma in composizione, composizione polifonica vocale, direzione coro e clarinetto nei conservatori di Bologna, Ferrara, Firenze e Milano, dove compie anche gli studi di canto e direzione d’orchestra. Nel 2003 è invitato, unico docente italiano, al Festival Internazionale Europa Cantat a Barcellona dove tiene un corso sui cori d’opera con concerto finale nel Gran Teatro del Liceu. Prima di arrivare al Maggio è stato direttore del coro del teatro comunale di Bologna. Ha lavorato con celebri direttori d’orchestra come Claudio Abbado, Zubin Mehta e Daniel Oren.

Si preannuncia dunque molto interessante e prestigioso l’incontro del 20 febbraio, al quale tutti possono partecipare. Per farlo occorre essere abbonati a Toscana Oggi. Chi non lo fosse può sottoscrivere un abbonamento (annuale o mensile, che dà diritto a partecipare a questo incontro) direttamente al Metastasio.

Per informazioni: prato@toscanaoggi.it; 0574-1584432.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*