Nuovo autovelox in via Roma attivo dal 15 febbraio. Presto i varchi alla ztl controlleranno anche Rc auto e revisione

Il 15 febbraio entrerà in funzione il nuovo autovelox in via Roma, tra le Fontanelle e Castelnuovo. L’apparecchio sostituirà quello già esistente nei paraggi, con una novità. La rilevazione della velocità sarà bidirezionale: se finora le infrazioni venivano registrate solo nei confronti degli automobilisti provenienti da Poggio a Caiano, dal 15 febbraio chiunque transiti in quel punto ad una velocità maggiore di 50 km orari sarà passibile di multa e decurtazione di punti dalla patente.
Il dispositivo sarà anche in grado di scovare i veicoli privi di copertura assicurativa o non in regola con la revisione. Coloro che supereranno il limite di 50 orari subiranno questa ulteriore verifica. Inizialmente non scatterà un’altra multa, ma gli automobilisti avranno un margine di tempo per mettersi in regola prima di venire sanzionati.
Presto il dispositivo che scova i veicoli privi di assicurazione o non revisionati sarà installato anche nei varchi di accesso alla ztl, facendo ulteriori approfondimenti su coloro che transiteranno senza permesso.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*