Manifestazione Forza Nuova, Giacomelli: “Interlocutoria e deludente la risposta del governo”

“Interlocutoria e deludente la risposta del governo sulla manifestazione di Forza Nuova a Prato. Il sottosegretario Molteni si è limitato a ricostruire burocraticamente la vicenda e rimandare alla prossima riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. In sostanza il governo ha preso tempo”. Così l’onorevole Antonello Giacomelli ha commentato la risposta che il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni ha dato oggi all’interrogazione presentata dallo stesso Giacomelli.
Per scongiurare la manifestazione nazionale di Forza Nuova, fissata il 23 marzo, anniversario del centenario di fondazione dei Fasci italiani di combattimento, il parlamentare pratese del Partito democratico aveva inoltre scritto una lettera al prefetto chiedendo di annullare la manifestazione.
“Valuteremo ora quali altre azioni parlamentari siano utili, sempre con l’obiettivo di impedire che a Prato si svolga una iniziativa di celebrazione del fascismo” ha concluso Giacomelli.
Intanto ha superato le seimila sottoscrizioni la petizione on line promossa Prato Antifascista, appoggiata da oltre sessanta associazioni e partiti pratesi, per chiedere a prefetto e questore la revoca dei permessi per la manifestazione di Forza Nuova.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*