Massimo Nigro (Forza Nuova) a “La Zanzara”: “Mussolini il più grande statista. La svastica? Mi lascia indifferente”. E al Gay Pride “scimpanzé che si baciano” VIDEO

“Mussolini è stato un grande statista, dal 1945 ci sono stati politici bravi ma non come lui. Personalmente mi piace molto Almirante”. Questo uno dei passaggi delle dichiarazioni scioccanti di Massimo Nigro, candidato sindaco di Forza Nuova alle amministrative pratesi, durante un’intervista telefonica nel noto programma di Radio 24 La Zanzara. A qualche mese di distanza dall’intervista all’ex segretaria della Lega provinciale Patrizia Ovattoni sulle ciclabili utilizzate solo dai migranti, ad essere “pizzicato” dalla Zanzara di Giuseppe Cruciani e David Parenzo è stato l’esponente della forza di estrema destra, in questi giorni al centro della cronaca per la volontà di sfilare in corteo sabato 23 marzo, centesimo anniversario della fondazione dei fasci di combattimento. “Mussolini è nel cuore della gente e sicuramente dobbiamo prendere degli esempi da lui”, ha affermato Nigro. Per l’esponente forzanuovista (“mi considero non fascista ma forzanuovista”, ci tiene a specificare) la svastica “è una cosa che appartiene al passato. E’ un segno che mi lascia indifferente – rincara la dose –, ce lo insegnano a scuola e non mi fa né caldo né freddo perché ho visto film su Rai 1 dove questo segno era presente”. Se Mussolini è un “grande statista”, la figura di Hitler “incuriosisce molto” Nigro, che dichiara di “volerlo studiare di più”. Parole molto dure arrivano sempre dal candidato sindaco di FN all’Anpi, ieri imbrattata nella sua sede pratese con una svastica: “L’Anpi secondo me è un’associazione che non avrebbe più diritto di esistere. Prende i soldi, ma i partigiani son quasi tutti morti, di che parliamo?”. Infine, su esplicita domanda di Cruciani, il “Nigro-pensiero” sugli omosessuali, definiti dall’intervistato “scimpanzé che si baciano in feste carnevalesche come i gaypride e che invece dovrebbero baciarsi solo a casa loro”.

Ascolta l’intervista radiofonica de La Zanzara a Massimo Nigro

 

Qui di seguito il link del podcast della puntata integrale de La Zanzara di ieri:

2 Commenti

  1. Strano che non abbia fatto domanda per cambiare cognome ….NIGRO…
    non si senti male quando la chiamano??? 🙂 🙂
    Ad ogni modo farsi notare dicendo cose intelligenti è difficile ….
    dicendo coglionerie è un attimo.
    In sostanza sembra uscito da una precedente ibernazione con tanta acqua in testa.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*