Ospita due donne straniere prive di permesso di soggiorno, denunciato albergatore

Ha dato ospitalità nel suo albergo a due donne cinesi di vent’anni prive del permesso di soggorno. Per questo motivo un albergatore 54enne di nazionalità cinese è stato denunciato dalla polizia per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La scoperta è avvenuta durante il controllo di una struttura ricettiva in via Filzi da parte di una squadra di polizia amministrativa della divisione Pasi della Questura. Nel corso dell’operazione, avvenuta mercoledì scorso, sono state identificate cinque persone ospitate nell’albergo, tutte di nazionalità cinese. Tra queste c’erano anche le due giovani donne, peraltro non annotate nei registri. Condotte in Questura, le ventenni cinesi sono stare denunciate per ingresso e soggiorno illegale e per loro è scattato il provvedimento di espulsione. La mattina successiva sono state accompagnate al Cpr di Roma.
Il titolare dell’albergo è stato inoltre denunciato per omessa registrazione e comunicazione dei dati personali degli alloggiati.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*