Primavera d’Impresa, ecco le aziende vincitrici

Si è conclusa ieri a Prato la seconda edizione di Primavera d’Impresa, la prestigiosa manifestazione regionale dedicata alle micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità operativa in Toscana e che promuove la creatività e l’innovazione.
L’evento è terminato con un bilancio positivo nel segno del cambiamento, dell’innovazione e della sostenibilità ambientale e sociale: ottimo il riscontro in termini di pubblico, di aziende partecipanti ed enti patrocinatori:
• 73 realtà imprenditoriali tra le più diverse per forma societaria e settore merceologico di appartenenza;
• 47 gli enti patrocinatori, tra istituzioni, centri di ricerca, università e associazioni;
• un pubblico stimato di diverse centinaia di imprenditori provenienti da tutta la Toscana e rappresentati di tutti gli atenei regionali, delle istituzioni e delle associazioni di categoria

“Per la seconda volta consecutiva Primavera d’Impresa si conferma una manifestazione di successo in termini di partecipazione. Un segnale, questo, che conferma quanto sia importante, ai fini dello sviluppo economico e sociale del territorio, favorire e promuovere momenti e iniziative come la nostra. E a chiederlo sono le stesse aziende che ieri a Prato hanno avuto modo di aprirsi a settori differenti dal proprio, confrontarsi e acquisire conoscenze nel campo della comunicazione. Ringraziamo Regione Toscana, la città di Prato, tutte le istituzioni, gli atenei e gli enti di ricerca che ci hanno accompagnato in questo viaggio e che hanno reso possibile la realizzazione di questa edizione. Un ultimo ringraziamento va alle aziende, il vero motore dell’iniziativa.” commenta Cristina Nati, Presidente CRISIS.

Mattina a Primavera d’Impresa
Tra i momenti più significativi di questa seconda edizione gli interventi dell’Assessore regionale alle Attività Produttive Stefano Ciuffo e del Sindaco di Prato Matteo Biffoni, che hanno inaugurato la giornata. A seguire la tavola rotonda moderata dal giornalista Luca Telese, che ha visto esponenti del giornalismo nazionale e regionale e le aziende discutere dell’importanza della comunicazione nelle strategie di posizionamento del brand.
La manifestazione ha visto anche la partecipazione degli istituti superiori della zona, coinvolti nel contest di video making “Ti racconto la mia Prato”.  Ad aggiudicarsi il premio finale, una action cam, tre scuole: la classe 2° – servizi sanitari dell’Istituto Paolo Dagomari, la classe 3° turismo dell’Istituto Gramsci-Keynes e la 4° classe informatica dell’Istituto Tullio Buzzi.

Pomeriggio a Primavera d’Impresa
Tra gli appuntamenti di ieri pomeriggio che hanno registrato il maggiore consenso da parte del pubblico segnaliamo quello su sostenibilità ambientale e sociale e che ha visto come protagonisti il Presidente di Symbola Ermete Realacci e il giornalista Oscar Giannino. Impegnati in un confronto informale, moderato da Luca Telese, i due hanno riflettuto sui possibili scenari futuri in termini di sostenibilità. Un confronto che ha coinvolto i rappresentati dei prestigiosi Enti presenti, i partner dell’evento e le aziende.

Premio Primavera d’Impresa
La giornata si è chiusa con l’assegnazione del Premio Primavera d’Impresa: tre le categorie del premio, quali processo e servizi, prodotto e organizzazione.
Nel seguito le aziende vincitrici per categoria e per posizione in classifica.
➢ Categoria Processo e servizi
1°. Classificata e vincitrice: MAST SRL, Arezzo www.emast.it
2°. Classificata: Argeco s.r.l.s., www.argeco.systems
3°. Classificata: Bluebiloba Startup Innovativa S.r.l., Firenze www.bluebiloba.com
➢ Categoria Prodotto
1°. Classificata e vincitrice: Catalyst srl, Firenze www.catalyst-group.it
2°. Classificata: Tecnovine srl, Pisa www.tecnovine.com
3°. Classificata: IngeniArs s.r.l., Pisa www.ingeniars.com
➢ Categoria Organizzazione
1°. Classificata e vincitrice: Vaporizzo Lia s.r.l., Prato www.vaporizzolia.it
2°. Classificata: Voice Voipe, Firenze www.voipvoice.it
3°. GI.METAL s.r.l., Pistoia www.gimetal.it

Le realtà prime in classifica saranno affiancate in un piano di sviluppo aziendale e annuale in settori tra i quali marketing e comunicazione e supporto legale e finanziario.

Primavera d’Impresa è un evento ideato da CRISIS e divenuto patrimonio comune con aziende ed enti partner dell’evento.  La manifestazione ha, ad oggi, ottenuto il patrocinio istituzionale e scientifico di: Regione Toscana, IRPET, Camera di Commercio di Prato, Camera di Commercio di Pisa, Camera di Commercio di Pistoia, Camera di Commercio di Firenze, Camera di Commercio Maremma e Tirreno, Città Metropolitana di Firenze, Provincia di Grosseto, Provincia di Livorno, Provincia di Prato, Provincia di Pisa, Provincia di Pistoia, Provincia di Siena, Comune di Prato, Comune di Agliana, Comune di Carmignano, Comune di Calenzano, Comune di Campi Bisenzio, Comune di Poggio a Caiano, Comune di Montale, Comune di Quarrata, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, Università degli Studi di Firenze, Università di Pisa, Università di Siena, CNR Pisa, CNR,  – Consiglio Nazionale delle Ricerche, PIN – Polo Universitario Città di Prato, Polo Tecnologico di Navacchio, CID Consorzio Italiano Implementazione DETOX, Next Technology Tecnotessile – OTIR 2020 Tuscany Fashion Cluster, Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, Fondazione Symbola, Artigiancredito Toscano, CNA Toscana Centro, Confartigianato Prato, Confcommercio Toscana, Confesercenti Toscana, Confindustria Toscana, Confindustria Toscana Nord, Confindustria Toscana Sud, Cooperfidi Toscana, Legacoop, Legacoop – Area Lavoro.

Primavera d’Impresa è il risultato dell’impegno progettuale e del sostegno di alcune realtà industriali che hanno affiancato CRISIS nella copertura dei costi di realizzazione, quali: Angiolini Cioccolato, Alabastri Ducceschi, Bandecchi &Vivaldi, Busini, Cavallini&partner, Ferotech, Gruppo Granchi, GES, It’s Tuscany, Kode, Koncept, Monema, NET7, Recoprint, SoftHrod, SoftVee, Vannucci Piante, Var Group.  Maggiori informazioni sulla manifestazione sono disponibili sul sito www.primaveraimpresa.it e sul profilo facebook. #fareperinnovare.

PREMIO PRIMAVERA D’IMPRESA: LE AZIENDE VINCITRICI

La manifestazione si è conclusa ieri con l’assegnazione del Premio Primavera d’Impresa 2019: tre le categorie del premio, quali processo e servizi, prodotto e organizzazione.
Le aziende prime in classifica nelle tre categorie saranno affiancate in un piano di sviluppo aziendale e annuale in settori tra i quali marketing e comunicazione e supporto legale e finanziario.

Nel seguito le aziende vincitrici per categoria e per posizione in classifica.

PREMIO PROCESSO e SERVIZI

1° Classificata – MAST SRL, Arezzo www.emast.it

MAST è una start-up innovativa nel settore delle bonifiche biotecnologiche, composta da un pool internazionale di esperti specializzato nella caratterizzazione chimica, geochimica e metagenomica di comunità microbiche dei siti e offre soluzioni di bonifica di aree contaminati basate su tecnologie di biorisanamento, risolutive, ad elevata sostenibilità economica ed a basso impatto ambientale.
La start up sviluppa prodotti e servizi innovativi ad alto valore tecnologico in ambito ambientale: R&S sperimentale nel campo Tecnico, Geoambientale e di Processi di Risanamento di siti contaminati; R&S nei Controlli di Processo automatizzati e costruzione rete di sensori di misura per il controllo di processo remoto (Wireless Sensor Networks Tecnologies); studi e indagini biosistemiche delle tecniche di bonifica e bioremediation; progettazione, prototipazione e allestimento cantiere dell’impianto pilota e applicativi di bonifica e di bioremediation; sviluppo delle attrezzature di trattamento in situ e recupero materiali on site.

2° Classificata – Argeco s.r.l.s., Argeco www.argeco.systems

ARGECO, start-up innovativa, nasce dalla volontà del socio unico Ing. Giuseppe Vitiello di raccogliere le esperienze professionali nel settore ambientale, con particolare riferimento al trattamento dei rifiuti organici per produrre biogas e al recupero e riutilizzo delle acque reflue.
La società progetta e realizza attrezzature e impianti innovativi per la gestione integrata delle problematiche e delle opportunità offerte dalla green-economy. Realizza, ad esempio, impianti di produzione di biometano liquido (BioGNL) da rifiuti, depuratori acque reflue con riutilizzo delle acque depurate (cicli alternati e membrane ultrafiltrazione), impianti termici a biomassa nel rispetto delle politiche ambientali.

3° Classificata – Bluebiloba Startup Innovativa S.r.l., Firenze www.bluebiloba.com

Bluebiloba Startup Innovativa S.r.l. racchiude in se due mondi: quello della ricerca forestale e dell’imprenditoria privata. L’azienda, grazie al ricorso di strumenti e metodologie ad alto contenuto tecnologico nel settore ambientale, offre servizi nella gestione condivisa di proprietà forestali, basata sullo sviluppo di una piattaforma web (in corso di sviluppo e testing). L’attività di gestione riguarda principalmente la valorizzazione del bosco e dei servizi ecosistemici, l’aumento della resilienza mediante intercettazione di finanziamenti e contributi, e la difesa dagli incendi boschivi e il rischio idrogeologico. La consulenza di Bluebiloba Startup Innovativa S.r.l. riguarda anche la progettazione di interventi di difesa, recupero e prevenzione del rischio idrogeologico mediante tecniche di ingegneria naturalistica.

CATEGORIA PRODOTTO

1° Classificata –Catalyst srl, Firenze www.catalyst-group.it

L’azienda CATALYS srl nasce per dare destinazioni opportune agli scarti delle lavorazioni di lapidei e demolizioni di edifici a fine vita.  L’azienda produce 3 versioni di un mattone che è stato presentato in “the best of SAIE” e premiato fra le novità per nuove tecnologie e notevoli vantaggi: murature più resistenti, antigelivo senza umidità di risalita, faccia a vista senza intonaco, complanare e incollabile senza malta, prodotto a freddo senza CO2, utilizza 75-80% di riciclato ed è riciclabile al 100% e consente premialità negli appalti.

2° Classificata – Tecnovine srl, Pisa www.tecnovine.com

TECNOVINE è una startup innovativa specializzata nella ricerca di metodologie innovative nell’ambito agronomico e specificatamente vitivinicolo per la previsione a breve e lungo termine dello sviluppo delle culture e l’ottimizzazione della produzione. La start up offre, a costi ridotti, una piattaforma per la gestione dell’asset vigneto che utilizza sensori locali autonomi, di facile utilizzo e che permette di prevedere lo stato fisiologico della pianta e le caratteristiche delle uve sia in tempo reale che quelle ottenibili sulla base delle condizioni meteorologiche e operative previste, includendo potenziali stress termici, idrici, nutrizionali e patologici.

3° Classificata – IngeniArs s.r.l., Pisa www.ingeniars.com

IngeniArs S.r.l., spin-off dell’Università di Pisa, è una start-up innovativa. Nata nel 2014 è specializzata nella progettazione e commercializzazione di prodotti e tecnologie hardware e software ad alto contenuto innovativo, nei settori aerospazio, healthcare e automotive. In ambito aerospaziale, IngeniArs offre prodotti dedicati alle comunicazioni di bordo e con le stazioni di terra dei veicoli spaziali, offrendo celle di proprietà intellettuale (c.d. IP Core) e strumenti di test per implementare e validare sistemi basati su protocolli specifici e certificati. La start up opera anche nei settori healthcare e automotive. Per ciascuno di questi settori e in generale per ogni ambito di applicazione, offre servizi di ricerca, progettazione e sviluppo di sistemi elettronici integrati.

CATEGORIA ORGANIZZAZIONE

1° Classificata – Vaporizzo Lia s.r.l., Prato www.vaporizzolia.it

Vaporizzo Lia si occupa, da oltre 30 anni, di condizionatura e trattamenti a vapore su ogni tipo di filato. Impianti, macchinari e attrezzature sono personalizzati e tarati per le esigenze di una affezionata clientela. L’azienda opera nel rispetto dell’ambiente, del lavoro dei dipendenti e seguendo le regole di economia circolare. La società svolge: vaporizzo filati sottovuoto e a pressione, umidificazione con bagnaspole; ricondizionatura in camera umida, che consente alle fibre di recuperare il tasso di umidità naturale; retrazione in continuo.

2° Classificata – Voice Voipe, Firenze www.voipvoice.it

Voip Voice è il primo provider VoIP Business Oriented in Italia, al suo interno lavorano 18 persone tra Ufficio Commerciale, Amministrazione, Supporto Tecnico e Marketing, conta 51 Top Partner Installatori e oltre 360 partner System Integrators che lavorano sul tutto il territorio nazionale. L’headquarter di Voip Voice si trova a Montelupo Fiorentino (FI), una sede di oltre 450 mq disposta su due piani, perfettamente inserita nel contesto urbano/industriale in cui si colloca. VoipVoice oggi è il primo Provider VoIP Business Oriented in Italia e rivende connettività altamente performanti, dalla ADSL alla FTTC, dalla FTTH fino alla Fibra ILC e alla connettività satellitare e radio.

3° Classificata – GI.METAL s.r.l., Pistoia www.gimetal.it

Gi.Metal s.r.l nasce nel 1986 come azienda artigiana, specializzata nella produzione di pale per pizza, accessori per la pizzeria, la ristorazione e le hotellerie. Nel corso degli anni, l’apertura ai mercati internazionali, un profondo rinnovamento e incremento produttivo, il miglioramento dei processi interni, la crescita della professionalizzazione del personale hanno portato, gradualmente, l’impresa a trasformarsi da artigianale ad industriale. Clienti finali dell’azienda sono i pizzaioli che apprezzano l’innovazione che Gi Metal.
L’azienda produce, circa, 1000 diversi articoli, utilizzando macchinari tecnologicamente avanzati e connessi, unitamente a personale altamente qualificato che, ormai da tempo, ha abbandonato la saldatrice per “imbracciare” la tastiera di un pc. La produzione è in grado di gestire sia il prodotto su richiesta, con elevato grado di personalizzazione, sia la produzione standard di grande serie.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*