Vittorie, sconfitte e altre storie al Pecci… in dialogo con Paolo Rossi

Dov’è la vittoria? Ce lo chiediamo ogni volta che intoniamo l’inno di Mameli. La monumentale installazione Triumph di Alexandra Mir, visitabile al Centro Pecci, ci invita a riflettere sull’idea stessa di trionfo: ognuno dei 2529 trofei raccolti dall’artista porta con sé una storia unica e irripetibile di successo e sacrificio.
Il Centro Pecci ha invitato Paolo Rossi, Jury Chechi e Christian Giagnoni – sportivi di tre discipline diverse il cui percorso è cominciato proprio a Prato – a dialogare con i giornalisti de “L’Ultimo Uomo” sulla loro esperienza  personale di trionfo.
Domenica 10 marzo alle ore 11.00  Paolo Rossi sarà al Centro Pecci per incontrare il pubblico e dialogare con i giornalisti, Daniele Manusia e Emanuele Atturo.
Paolo Rossi, soprannominato Pablito dal c.t. Enzo Bearzot, è ricordato per le sue prodezze nel Mondiale 1982 dove, oltre a vincerlo, si aggiudicò anche il titolo di capocannoniere. Nello stesso anno vinse anche il Pallone d’oro. Insieme a Roberto Baggio e Christian Vieri detiene il record italiano di marcature nei Mondiali  (9 gol), ed è stato il primo giocatore (l’altro è Ronaldo) ad aver vinto nello stesso anno il Mondiale, il titolo di capocannoniere e il Pallone d’oro.

Gli altri appuntamenti:

24.03.19 ore 11.00  Jury Chechi in dialogo con Tommaso Giagni
31.03.19 ore 11.00  Christian Giagnoni in dialogo con Diego Guido

Ingresso libero fino a esaurimento posti
Per maggiori informazioni: www.centropecci.it/MyTriumph

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*