Fabbrica del falso nella stamperia: sequestrati 8mila capi contraffatti FOTO

Una vera e propria fabbrica di capi contraffatti è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Prato all’interno di una stamperia cinese. L’intervento è scattato in seguito ad alcuni movimenti sospetti attorno alla ditta, notati dalle Fiamme Gialle durante i controlli del territorio. Le investigazioni hanno consentito, percorrendo a ritroso l’intera filiera del falso, di arrivare al centro di produzione e smistamento dei capi contraffatti, situato nella zona industriale del Macrolotto Uno. In totale sono state sequestrate 600 maglie con marchi falsi delle note griffe Vogue e Fortnite, 7500 maglie semi lavorate da assemblare, nonché macchinari per la lavorazione dei capi di abbigliamento. Il titolare della ditta ed un suo dipendente sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*