Gli studenti del Marconi riparano e vendono biciclette usate grazie agli insegnamenti dell’ex biciclettaio di piazza Ciardi VIDEO

Biciclettata questa mattina in centro per gli studenti dell’Istituto Marconi. In sella a sessanta biciclette i ragazzi sono partiti da scuola per testare il frutto del loro lavoro. Da novembre infatti sono stati impegnati in un laboratorio sotto la sapiente guida di Marco Vannucchi, storico biciclettaio di piazza Ciardi andato in pensione due anni fa ma desideroso di insegnare ai giovani come si ripara una bicicletta.

 

 

In meno di cinque mesi gli studenti del Marconi hanno rimesso in sesto oltre duecento biciclette usate, 90 delle quali provenienti dai depositi comunali dove erano state sistemate a seguito di rimozioni o incidenti stradali.

I ragazzi le hanno risistemate e adesso le mettono in vendita. Le bici potranno essere acquistate lunedì 6 maggio al Marconi durante l’apertura straordinaria della scuola. A breve sul sito web dell’Istituto saranno pubblicate le foto dei mezzi in vendita. Le altre biciclette saranno vendute a Riciclao, il grande mercatino dell’usato promosso a Officina Giovani da giovedì 18 fino a Pasquetta. Il ricavato servirà a finanziare le missioni in America Latina gestite dall’Operazione Mato Grosso.

 

L’ex biciclettaio di piazza Ciardi Marco Vannucchi

 

L’iniziativa fa parte del progetto Yang People Mover, cofinanziato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che persegue l’obiettivo di sperimentare nuove forme di pianificazione della mobilità urbana attraverso un percorso partecipativo giovanile e attraverso la produzione di soluzioni alternative di mobilità innovative e tecnologiche.

Obiettivi specifici del progetto sono la realizzazione di un’esperienza di partecipazione con i giovani, dando loro un ruolo centrale nella pianificazione della mobilità urbana sostenibile a Prato, l’aumento della consapevolezza dei giovani in materia di sviluppo sostenibile della mobilità e il ripensamento degli spazi pubblici come luoghi di vera e propria produzione di innovazione urbana. Target coinvolto: giovani dai 16 ai 35 anni.

Il Comune di Prato ha stipulato una convenzione con l’Ipsia Marconi per la realizzazione di un laboratorio per la riparazione delle biciclette presso la scuola, con l’obiettivo di promuovere, per studenti diversamente abili o con disagio scolastico, percorsi formativi e lavorativi.

 

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*