Misericordia, la confraternita di Mezzana compie 20 anni e inaugura due nuovi automezzi

Si appresta a compiere venti anni di storia la confraternita di Mezzana della Misericordia di Prato. La data esatta della fondazione è il 19 aprile 1999 e di fatto quella mezzanese è una delle sezioni più giovani dell’Arciconfraternita, che al proprio interno annovera realtà con oltre cento anni di vita. In breve tempo, il sodalizio di Mezzana ha saputo diventare punto di riferimento per la popolazione grazie all’impegno di più di cento volontari facenti servizio ed è diventato uno dei più vivaci del territorio pratese. Lo scorso anno, ad esempio, la sezione ha effettuato quasi 11mila servizi fra trasporto sociale, sanitario e 118. Nella sede operativa in via Viottolo di Mezzana ci sono ambulatori con medici specialistici, dal lunedì al venerdì è aperto il punto prelievi in convenzione con l’Asl, e nei giorni festivi è attivo il prezioso servizio di pronto soccorso odontoiatrico completamente gratuito.

I festeggiamenti per i venti anni di attività sono in programma domenica 7 aprile in sede. Si comincia alle ore 10 con la messa festiva celebrata dal correttore e parroco di Mezzana, don Massimo Malinconi, a seguire benedizione e inaugurazione di due nuovi automezzi. Poi è previsto il saluto del presidente, Giuliano Manzione, e l’intervento del proposto Gianluca Mannelli. Dopo al consegna degli attesti di partecipazione, si tiene il consueto carosello dei mezzi per le vie del quartiere. Chiude la mattinata di festa il pranzo sociale alla Tenda in via Ferrucci.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*