Spada (centrodestra): “Lungobisenzio infestato dalla legionella”. La replica di Faggi: “Sanificazione già compiuta”

“L’impianto idrico dello stadio Lungobisenzio è infestato dal batterio della legionella”. A dirlo è Daniele Spada, candidato a sindaco del centrodestra, durante la puntata di Parliamoci chiaro, il settimanale di Tv Prato in onda il giovedì sera alle 21.20. Per Spada si tratta di uno dei “segni d’incuria in cui versa l’impianto ormai da due anni” che “comporterà ulteriori migliaia di euro per la bonifica e un allungamento dei tempi di riapertura dello stadio di alcuni mesi”. L’assessore allo Sport Simone Faggi spiega che l’esistenza della legionella è emersa durante controlli effettuati dagli uffici un anno fa e che è già stata fatta un’opera di sanificazione che ha rimesso in sesto l’impianto, tanto che il bando dovrebbe uscire in tempi brevi, come riferisce il sindaco Matteo Biffoni a Parliamoci chiaro: “Alla fine d’aprile uscirà il bando e siamo pronti a consegnare uno stadio perfettamente in regola”. Faggi spiega ancora che il bando, che doveva inizialmente uscire a marzo, ha subito un leggero slittamento perché gli uffici hanno dato priorità alle manifestazioni di interesse per la gestione degli impianti a Tobbiana e alla Pier Cironi (il campo per il calcio femminile).

4 Commenti

  1. Chi di spada ferisce di Spada perisce. (vecchio detto)
    E lui, Spada, ogni giorno la butta fuori dal vaso su ogni argomento.
    Complimenti vivissimi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*