Abusi su minore, a giudizio immediato la donna che ha avuto un figlio da un ragazzino

Andrà a giudizio immediato la donna di Prato accusata di violenza sessuale sul 15enne da cui ha avuto anche un figlio. Lo ha deciso il gip, accogliendo una richiesta della procura di Prato in merito alla vicenda che ha coinvolto la donna, 31enne, e un minore che andava da lei a ripetizione di inglese. La prima udienza del processo è stata fissata per l’1 luglio al tribunale di Prato. La donna attualmente è agli arresti domiciliari. I suoi difensori, avvocati Mattia Alfano e Massimo Nistri, hanno 10 giorni di tempo per chiedere al giudice riti alternativi al processo con giudizio immediato.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*