Forza Nuova torna a Prato, l’Anpi: “Le autorità impediscano la manifestazione”

“Le autorità impediscano la manifestazione razzista di Forza Nuova del 19 maggio a Prato”. E’ quanto chiede l’Anpi nazionale, col suo vice presidente Emilio Ricci, in una lettera a prefetto, questore e sindaco di Prato, ricordando che a Prato “solo due mesi fa, il 23 marzo, Forza nuova aveva indetto una manifestazione in occasione dell’Anniversario dei Fasci di combattimento, per la quale era stata concessa l’autorizzazione a svolgere un ‘presidio’.

Ricci spiega che sulla pagine Fb del movimento di estrema destra guidato da Roberto Fiore è apparsa una locandina della manifestazione organizzata dagli attivisti di Forza nuova per domenica mattina in via Pistoiese, “sulla quale spicca l’oggetto principale dell’evento ‘Passeggiata contro la sostituzione etnica’”. Ricordando che lo scorso 23 marzo questura e prefettura avevano autorizzato la manifestazione “nonostante i molteplici appelli da parte della cittadinanza pratese e dell’Anpi”, rileva che consentire  l’iniziativa del 19 maggio significa “disattendere e violare il dettato della Costituzione”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*