Fugge dal Gambia, finisce in un Cas e vince il campionato col Coiano Santa Lucia: la storia di Juma VIDEO

Fuggito dal Gambia nel 2016 è arrivato a Prato. Ospite di una delle strutture di accoglienza della nostra città, ha trovato nel calcio uno strumento di riscatto e di integrazione. E’ la storia di Mamadhou Bah, ragazzo africano in forza alla squadra juniores del Coiano Santa Lucia, che sabato ha vinto il campionato battendo il Viaccia 3-0 nella sfida decisiva.
Una vittoria arrivata anche grazie al contributo di Mamadhou, che ha segnato 5 gol.


L’inserimento di Mamadhou – per tutti Juma – è stato possibile grazie al progetto che il Coiano Santa Lucia ha inizito lo scorso anno e che ha coinvolto una quarantina di richiedenti asilo. Inseriti inizialmente in una squadra che giocava il campionato Uisp, per i i più bravi è arrivato il tesseramento in società dilettantistiche, come appunto nel caso di Juma.
Il decreto Salvini però mette in dubbio il futuro del progetto.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*