Giovani candidati al consiglio comunale di Prato: ecco le loro proposte VIDEO

Ambiente, lavoro e formazione: sono semplici e molto concrete le proposte dei giovani candidati al consiglio nel comune di Prato, in maniera trasversale ad ogni partito. Il più giovane in assoluto tra loro è Samuel Ioio: 19 anni, candidato col Movimento Cinque Stelle, in questi giorni è impegnato sia nella campagna elettorale sia nella maturità, che affronterà da studente dell’Istituto Marconi, di cui è anche rappresentante:

 

 

E’ centrale la questione ambiente, con particolare attenzione alla zona sud di Prato, anche per Rachele Spinelli, 23enne candidata con la lista civica Per Prato Garnier sindaco:

 

 

Per Marco Biagioni, segretario dei Giovani Democratici candidato col Partito Democratico, pensare ai giovani non vuol dire solo creare occasioni di svago, ma anche realizzare iniziative per la pianificazione del proprio futuro. Biagioni ha recentemente incassato il sostegno della capogruppo di Liberi e Uguali Prato Roberta Lombardi.

 

 

E poi l’importanza della formazione e, ovviamente, del lavoro, con Elia Frosini, candidato di Demos-Democrazia Solidale che si concentra sul fenomeno della dispersione scolastica, e Chiara La Porta, capolista di Fratelli d’Italia, che propone una maggiore sinergia tra scuole e aziende:

 

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*