Il Prato ha scelto il nuovo allenatore : Vincenzo Esposito torna sulla panchina biancazzurra

Il Prato ha scelto il nuovo allenatore. Una decisione a sorpresa quella del presidente Paolo Toccafondi che ha deciso di affidare la guida della squadra nel prossimo campionato di serie D al tecnico Vincenzo Esposito. La notizia verrà ufficializzata il 1 luglio, quando l’ex tecnico biancazzurro avrà finito di scontare la squalifica di un anno legata alle inchieste che due stagioni or sono hanno riguardato la dirigenza biancazzurra . Per Vincenzo Esposito si tratterà di un ritorno a casa visto che ha già allenato la squadra biancazzurra per dieci stagioni  ( dal 1998-99 al 2003-04 e successivamente dal 2011-12 al 2014-15 ) totalizzando 415 panchine, con 143 vittorie, 132 pareggi,  140 sconfitte. Al nome di Vincenzo Esposito è legata anche la vittoria del Prato nella Coppa Italia di serie C  nella stagione 2000-01 e la vittoria del campionato di serie C2 nel 2001 -02. Terminata la propria esperienza in panchina nel 2015, Esposito è sempre rimasto nel Prato con il ruolo di supervisore del settore giovanile. Adesso la decisione del tecnico “pratese d’adozione” di tornare in campo, o meglio in panchina. Il presidente Paolo Toccafondi  spiega le motivazioni della scelta di Vincenzo Esposito: ” E’ ormai un mese che ho deciso di puntare su “Ciccio” – dice il presidente – in questo momento ho bisogno di un allenatore capace, di alto spessore tecnico, ma più che altro di una persona che vuole bene al Prato, che ha il fiordaliso stampato sul cuore e Vincenzo Esposito ha queste caratteristiche: sono contento abbia deciso di accettare la mia proposta e dal primo di luglio sarà nuovo condottiero della squadra”. Insomma il Prato riparte da Esposito spazzando via tutte le indiscrezioni di mercato che accostavano la panchina della formazione biancazzurra prima a Massimiliano Alvini e successivamente a Paolo Indiani ” Due ottimi allenatori – taglia corto Paolo Toccafondi – con i quali, però, non mai avuto contatti. Ero deciso di puntare su Esposito persona con la quale ho un rapporto di grande intesa che sicuramente mi agevolerà nella prossima stagione quando per motivi di lavoro spesso dovrò essere fuori Prato”.  Il Prato riparte da Vincenzo Esposito, con la conferma dell’ossatura della squadra della passata stagione e con l’obiettivo di centrare il ritorno nei professionisti. ” E’ il nostro obiettivo – dice Paolo Toccafondi – ma ora bisogna solo parlare con il lavoro e i  risultati  sul campo”. Infine due battute sull’arrivo in biancazzurro dell’attaccante Marco Cellini: ” E’ un ottimo giocatore, un lusso per la serie D – spiega Toccafondi – ma come per Esposito più che altro è un altra persona che vuole bene al Prato e in questo momento c’è bisogno soprattutto di questo: volere bene al Prato”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*