Installate 19 telecamere di sorveglianza in Valbisenzio per il controllo del territorio e della viabilità

Sono appena terminati i lavori di installazione e collaudo di 19 nuove telecamere di sorveglianza in Valbisenzio, che avranno la funzione di controllo del territorio e della viabilità. Il progetto è stato coordinato dalla comandante della Polizia Municipale della Val di Bisenzio Elisabetta Gualtieri e voluto dai sindaci dei Comuni di Vaiano, Vernio e Cantagallo.

“Abbiamo completato il primo lotto, che in realtà da solo costituisce la maggior parte della struttura prevista – spiega Elisabetta Gualtieri – La realizzazione del sistema, compresa anche la manutenzione per tre anni, ha richiesto un investimento di 70mila euro”.

Il sistema, che complessivamente controlla accessi e contesto territoriale, prevede che tutti i dati confluiscano nella sala operativa della Polizia Municipale in modo che siano fruibili ed estesi a tutte le forze dell’ordine. Ogni telecamera è infatti collegata alla sala operativa e le registrazioni sono conservate e accessibili per alcuni giorni.

Le nuove telecamere in parte hanno sostituito alcune installazioni datate nel Comune di Vaiano, per esempio 2 di monitoraggio della viabilità sulla SR 325. Il sistema sarà ancora integrato con la copertura di altri punti fondamentali, fino a raggiungere circa 25 postazioni.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*