L’Avis mette in guardia dai falsi addetti che chiedono soldi: “Non abbiamo autorizzato nessuna raccolta fondi per l’acquisto di un pulmino”

L’Avis comunica che non sta effettuando alcuna raccolta fondi per i donatori di sangue. Sono molte le famiglie che stanno ricevendo telefonate o visite a domicilio di persone che, spacciandosi per volontari impegnati nell’ambito della donazione del sangue, chiedono soldi per l’acquisto di un pulmino senza averne titolo. L’Avis provinciale e le Avis comunali della provincia pratese confermano di non aver mai avviato la raccolta fondi, tantomeno a domicilio e annunciano che presenteranno denuncia contro le persone che stanno sfruttando il nome dell’Avis in maniera illecita.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*