Tentano raggiro ad una parrucchiera: denunciati dipendenti di una ditta di impianti elettrici

Avrebbero cercato di raggirare una parrucchiera, titolare di un negozio di via Carissimi a Firenze convincendola della necessità di effettuare un rinnovo dell’impianto elettrico per un presunto adeguamento alle normative correnti, al costo di oltre 300 euro. Ma sono stati fermati da due carabinieri liberi dal servizio che si trovavano nelle vicinanze e che si sono insospettiti per l’atteggiamento insistente dei due. I denunciati sono un 43enne di Prato e un 48enne di Firenze, incensurati ed entrambi dipendenti di una ditta che si occupa di impianti elettrici, con sede a Milano. L’accusa è tentata truffa in concorso.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*