Elezioni comunali, conto alla rovescia per il ballottaggio: cittadini alle urne per scegliere tra Biffoni e Spada. Ecco tutte le istruzioni tecniche sul voto

Domani, domenica 9 giugno, urne ancora aperte a Prato per il turno di ballottaggio delle elezioni comunali tra i due schieramenti guidati dal candidato del centrosinistra, e sindaco uscente Matteo Biffoni, e dal candidato del centrodestra Daniele Spada.

I seggi – 179 le sezioni totali – saranno aperti dalle 7 alle 23 e gli scrutini inizieranno subito dopo la chiusura dei seggi. Oltre 134mila elettori dovranno scegliere tra i due candidati in corsa alla poltrona di primo cittadino: da una parte Matteo Biffoni, sostenuto direttamente da Partito Democratico, lista Biffoni Sindaco, Più Europa, Demos-Democrazia Solidale e lista Lo Sport per Prato; dall’altra Daniele Spada, sostenuto invece da Forza Italia, lista Daniele Spada sindaco, Lega e Fratelli d’Italia. Non compariranno sulla scheda, nella coalizione del centrodestra, i simboli riconducibili ad Aldo Milone, Marilena Garnier ed Emilio Paradiso, che in questa tornata figurano come sostenitori esterni del candidato Spada.

Al primo turno, Matteo Biffoni ha registrato il 47,1% delle preferenze, pari a 42.316 voti. Indietro di quasi 12 punti percentuali, Daniele Spada che lo scorso 26 maggio ha ottenuto il 35,1% delle preferenze, per un totale di 31.511 voti.

Gli elettori residenti nel Comune di Prato possono richiedere il duplicato della tessera elettorale all’ufficio elettorale ed il rinnovo della carta di identità all’ufficio anagrafe. Entrambi i servizi sono garantiti anche presso gli uffici decentrati. I cittadini non presenti presso la propria abitazione al momento della consegna delle tessere elettorali da parte del messo comunale, possono ritirare la propria tessera esclusivamente presso l’Ufficio elettorale presentando l’avviso rilasciato dal messo.

E’ stato attivato un servizio straordinario di apertura per il rilascio delle tessere elettorali esaurite o smarrite. Ecco gli orari dell’Ufficio centrale di piazza Cardinale Niccolò:

sabato 8 giugno dalle 9 alle 18;

domenica 9 giugno 2019 per tutta la durata delle operazioni di voto, dalle 7 alle 23.

Uffici decentrati per ritiro tessera elettorale:

sabato 8 giugno dalle 9 alle 18;
domenica 9 giugno per tutta la durata delle operazioni di voto, dalle 7 alle 23.

Il voto si esprime tracciando un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato prescelto.

È considerato valido anche il caso il cui l’elettore pone la croce fuori dallo spazio contenente il nominativo del candidato, vale a dire sul simbolo di una o più liste collegate. Analogamente, è da ritenersi valida l’espressione di voto per un candidato sindaco anche in presenza di più segni di voto apposti sul nominativo del candidato alla predetta carica e/o su uno o più simboli di liste collegate.

Per il ballottaggio non è previsto il voto disgiunto: la scelta da effettuare è tra i due primi candidati sindaco e non anche sulle liste . La scheda che presenta un segno sul nome di un candidato sindaco e anche sul simbolo della lista che appoggia l’altro candidato è nulla. http://www.po-net.prato.it/elezioni/2019/comunali-europee/#info.

TV Prato seguirà lo spoglio del ballottaggio di domani con una lunga maratona elettorale che avrà inizio alle 22,45, in diretta dal palazzo comunale. Sono previsti collegamenti con i comitati dei due candidati sindaco. Lunedì 10 giugno, alle ore 7, è in programma invece una edizione speciale del Tg con ospiti in studio e approfondimenti. E la sera alle 21 puntata speciale di “Parliamoci chiaro” con l’intervista al prossimo sindaco di Prato. Sempre sul canale 74 del digitale terrestre o in streaming sul sito Tvprato.it.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*