Moto3, Dalla Porta secondo al Mugello: vittoria sfumata per un soffio

29 millesimi. Una frazione di tempo impercettibile, tanto quanto ha separato Lorenzo Dalla Porta dalla vittoria nel Gran Premio d’Italia di Moto3 sul circuito del Mugello. Per il giovane pilota di Montemurlo, giunto secondo al traguardo, sarebbe stato il primo successo della stagione. Dalla Porta è stato beffato sul rettilineo finale da Arbolino, al termine di una gara che lo ha visto assoluto protagonista. Il pilota numero 48 del Team Honda Leopard Racing è stato al comando della gara per diversi giri. Scivolato al sesto posto dopo un errore a dieci giri dalla fine, Dalla Porta si è ripreso la prima posizione con un incredibile sorpasso alla Bucine, dove in un colpo solo si è messo alle spalle cinque avversari. Poi la beffa finale. Uscito primo dall’ultima curva, il pilota montemurlese è stato superato al fotofinish da Arbolino. Dalla Porta si conferma uno dei favoriti per la conquista del titolo mondiale.  Adesso è secondo nella classifica generale con 80 punti, a sole tra lunghezze dallo spagnolo Arona Canet.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*