Professione e lavoro, gli strumenti che servono ai giovani : corso di formazione della Commissione Pari opportunità interprofessionale

Quali strumenti i giovani professionisti, donne e uomini, devono mettere nella loro cassetta degli attrezzi per affrontare il difficile mondo del lavoro? A questa domanda cercherà di rispondere il seminario dal titolo “Giovani professionisti verso il futuro” che si svolgerà al Palazzo delle professioni domani, sabato 8 giugno, a partire dalle ore 9.
L’iniziativa è promossa dalla Commissione Interprofessionale Pari Opportunità, che riunisce la maggioranza degli Ordini professionali pratesi (architetti, avvocati, consulenti del lavoro, notai, commercialisti, geometri, infermieri, medici periti industriali). “Più che evidenziare le criticità, vogliamo fornire strumenti per contribuire a superare le difficoltà – spiega Lucia Pierazzoli, medico, coordinatrice della commissione – Per le donne e per i giovani, in particolare, spesso le difficoltà si sovrappongono e riguardano l’accesso alla professione, il raggiungimento della stabilità economica e professionale, le scarse tutele e garanzie”.
Dopo il saluto della presidente Lucia Pierazzoli, intervengono Annalisa Tonarelli del dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Firenze, Sandra Vannoni, vicepresidente della Commissione Regionale professioni, Lisa Macchioni Montini, psicologa esperta in gestione delle risorse umane. Le ricercatrici Olivia Crociani e Serenna Pillozzi presenteranno le attività svolte dall’Università di Firenze per la promozione d’impresa. L’intervento di Giovanni Calusi della Commissione giovani medici, chiude gli interventi. La mattinata si concluderà con una tavola rotonda.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*