Ancora gesti di solidarietà a Prato e Poggio a Caiano: donate 7mila mascherine ai Comuni

Ancora un gesto di generosità dalla città di Prato. Ieri mattina l’azienda PiellePiù ha donato alla Protezione civile 5mila mascherine 100% polipropilene. La consegna è stata effettuata nelle mani del sindaco Matteo Biffoni.

Spostandoci a Poggio a Caiano, l’Associazione Abbigliamento Italia Cina (AAIC) ha donato duemila mascherine al Comune. Ieri mattina il presidente e alcuni rappresentanti dell’associazione hanno incontrato il vicesindaco e assessore al commercio Giacomo Mari, per offrire in dono all’amministrazione comunale la fornitura.

“In queste settimane d’emergenza – commenta Mari – questi gesti di solidarietà non solo dimostrano il buon legame tra il nostro territorio e la comunità cinese, ma sono un tassello importante per la salvaguardia della salute di tutti. Non possiamo che ringraziare AAIC perché le mascherine ricevute ci permettono di prenderci cura ancora una volta del nostro territorio. Le distribuiremo alle attività che riapriranno nei prossimi giorni, in particolare a quelle del settore della moda”.

Grazie alle donazioni simili ricevute nei mesi scorsi, il Comune è stato in grado di fornire le mascherine a tutti gli esercenti che erano rimasti aperti e a quelli che hanno potuto riaprire i battenti nelle ultime settimane. Ciò ha permesso di garantire la massima sicurezza sia a titolari e dipendenti, sia ai clienti ai quali vengono fornite le mascherine nel caso ne siano provviste.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*