La titolare di una confezione cerca di eludere un controllo e porge 100 euro ai finanzieri “per il caffè”: denunciata

“Questi sono per il caffè”. Sono le parole utilizzate da una cittadina cinese che con due banconote da 50 euro ha tentato di corrompere due finanzieri per evitare un controllo. La donna, accompagnata da un connazionale, era stata fermata a bordo di un furgone a Grignano dai baschi verdi nel corso di una consueta attività di controllo del territorio. I finanzieri hanno preso il denaro per sottoporlo sotto sequestro e successivamente hanno appurato che l’uomo seduto a fianco alla cittadina cinese era clandestino. I 100 euro per il caffè quindi erano il tentativo di evitare di fare scoprire ai finanzieri la clandestinità del compagno. La donna, 51 anni, titolare di una confezione è stata denunciata per istigazione alla corruzione mentre il suo compagno di viaggio è stato denunciato per soggiorno illegale in Italia.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*