Uomo si introduce nei locali della ex palestra Etruria in San Domenico. Individuato e allontanato dalla polizia

Insospettito dai rumori provenienti da una zona in ristrutturazione nell’antico complesso di San Domenico, un collaboratore parrocchiale ha avvisato la Curia che immediatamente ha telefonato alla Polizia. Si è pensato subito a un ladro intrufolato nelle stanze sopra il chiostro, quelle che un tempo appartenevano alla ex palestra Etruria.

Dopo aver ricevuto la segnalazione, poco dopo le 19, la Questura ha inviato un equipaggio delle volanti sul posto. La verifica compiuta dagli agenti ha permesso di trovare un uomo di 40 anni, italiano, senza fissa dimora e con precedenti contro il patrimonio, in uno dei locali dove aveva allestito un alloggio di fortuna.

Prima di chiedere all’uomo di lasciare le stanze, attualmente in ristrutturazione e dunque non abitabili, la parrocchia gli ha dato un aiuto economico e lo ha segnalato all’asilo notturno dell’associazione La Pira e al centro di ascolto Caritas. La parrocchia ha deciso di non sporgere denuncia.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*