Operazione antidroga dei carabinieri: giovane pusher ai domiciliari. Nella sua abitazione trovati 110 grammi di hashish

Operazione antidroga condotta dai carabinieri della Stazione di Vaiano che stamani hanno arrestato uno studente di 21 anni con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nel corso della perquisizione effettuata presso la sua abitazione i militari della Stazione hanno rinvenuto un quantitativo pari a 110 grammi di hashish, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione: tutto utilizzato per il confezionamento dello stupefacente in dosi. Insieme alla droga i carabinieri hanno sequestrato anche la somma contante di 2.400 euro, suddivisa in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Per lui la Procura, in attesa di convalida dell’arresto, ha disposto gli arresti domiciliari.

1 Commento

  1. 21 anni. Studente.
    Grazie ai politici degli ultimi 25 anni che hanno distrutto le prospettive di un futuro migliore

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*