120 anni fa l’anarchico pratese Gaetano Bresci uccise il Re d’Italia. Su Rai Storia il documentario di Gabriele Cecconi

Oggi, 120 anni fa, l’anarchico pratese Gaetano Bresci uccise il re d’Italia Umberto I a Monza. Un anniversario tragico e importante per la storia del nostro Paese che questa sera sarà ricordato da Rai Storia alle ore 22 con la trasmissione del film documentario «L’anarchico venuto dall’America» realizzato da Gabriele Cecconi.

 
Si tratta di una versione più corta (52 minuti, secondo il format standard di Rai Storia) e non quella completa di 70 minuti presentata nelle sale nei mesi scorsi.
«Prendo atto con piacere che questo docu-film storico, dedicato a un personaggio che ha subito per tanto tempo una ostinata rimozione storica, sia approdato alla sua destinazione naturale», commenta Cecconi.

 
L’articolo di Tv Prato dedicato al film e alla vicenda storica del regicidio

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*