Avviso per servizi museali della Fondazione Parsec. Scade il 27 luglio: ecco le informazioni

La Fondazione Parsec, in qualità di ente capofila della Rete Musei Prato (RMP), ha pubblicato un avviso per una ricognizione delle offerte economicamente più vantaggiose, individuate sulla base del miglior rapporto qualità-prezzo, per la gestione di servizi di biglietteria, guardiania, assistenza al pubblico, supporto didattico e attività educative straordinarie nell’ambito di attività museali. I servizi verranno svolti nelle sedi del Parco del Centro di Scienze Naturali di Galceti e del Museo di Scienze Planetarie e in quella del Museo della Deportazione e Resistenza.

L’avviso ha l’obiettivo di redigere una graduatoria unica alla quale la Fondazione Parsec e la Fondazione Museo della Deportazione e Resistenza potranno fare autonomamente riferimento per la scelta dei soggetti con i quali stipulare contratti di servizi o di collaborazione in maniera indipendente l’una dall’altra. Il bando è rivolto a tutti quei soggetti che abbiano maturato esperienza lavorativo nel campo della gestione di musei, spazi espositivi e mostre permanenti.

I soggetti interessati dovranno presentare la domanda di ammissione corredata della documentazione obbligatoria. La proposta dovrà pervenire alla Fondazione Parsec tramite consegna a mano agli uffici amministrativi in via Galcianese 20/H oppure a mezzo PEC all’indirizzo fondazioneparsec@pec.it, entro e non oltre il termine tassativo delle ore 13 del giorno 27/07/2020.

Per informazioni e chiarimenti chiamare lo 0575 447766 o scrivere a info@fondazioneparsec.it. Il bando è scaricabile e consultabile sul sito www.csn.prato.it.

La Rete Musei Prato è composta da 8 musei della provincia di Prato: Museo di Scienze Planetarie, Centro di Scienze Naturali, Museo della deportazione e resistenza, Casa-Museo Leonetto Tintori, Museo Archeologico di Artimino Francesco Nicosia, Museo Ardengo Soffici e del ‘900 Italiano, Museo della Badia di Vaiano – Casa Agnolo Firenzuola e MUMAT di Vernio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*