Daniela Toccafondi nuovo presidente del Pin: dal prossimo anno all’università pratese arrivano due corsi di Architettura

Daniela Toccafondi è il nuovo presidente del PIN, il consorzio a supporto delle attività didattiche e scientifiche del polo pratese dell’Università di Firenze. Lo ha stabilito l’assemblea dei soci che si è tenuta questa mattina sulla base di un’indicazione congiunta espressa dal rettore dell’Università di Firenze Luigi Dei e dal sindaco di Prato Matteo Biffoni. Per la carica di vicepresidente è stato designato Massimo Mancini.
Il prossimo anno accademico a Prato si apre poi con un’altra importante novità che riguarda l’offerta didattica. Due corsi di Architettura dell’Ateneo fiorentino trovano spazio nella sede di Piazza Ciardi: si tratta del corso di laurea triennale in Pianificazione della Città, del Territorio e del Paesaggio e del corso di laurea magistrale in Pianificazione e Progettazione della città del territorio. I due corsi – a cui sono iscritti oltre trecento studenti – sono caratterizzati da una significativa attività sul campo sviluppata nell’ambito dei laboratori didattici (sei previsti dal corso di laurea triennale e quattro dal corso di laurea della magistrale) e dei laboratori di ricerca (“Piani e Progetti per la Città e il Territorio” e “PercLab”).
Il ventaglio di corsi di laurea che si svolgono a Prato si estende così a cinque Scuole d’Ateneo. Oltre ad Architettura le attività fanno già riferimento alla Scuola di Studi umanistici e della Formazione (corso di laurea in Progettazione e Gestione di eventi e imprese dell’Arte e dello Spettacolo, corso di laurea magistrale in Scienze dello Spettacolo – curriculum Produzione di spettacolo, musica, arte e arte tessile); Scuola di Scienze della Salute Umana (corso di laurea in Infermieristica); Scuola di Economia e Management (corso di laurea in Economia Aziendale – Indirizzo Management Internazionalizzazione e Qualità); Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” (master europeo in Scienze del Lavoro).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*