L’incontro tra Veronihina e il sindaco Biffoni dà il via al video sulla “Ripartenza Prato 2020” VIDEO

Ha già ottenuto oltre 1400 visualizzazioni su youtube, a poche ore dalla pubblicazione, il nuovo video creato per il gruppo Facebook “Sei di Prato Se” da Riccardo Gentile, che ha messo insieme tanti pratesi e la loro voglia di riappropriarsi di piazze, aree verdi e impianti sportivi della città, dopo i mesi difficili delle restrizioni legate al coronavirus. “La ripartenza (a Prato) – questo il titolo del video – si apre con l’incontro tra il sindaco Matteo Biffoni e “Veronihina”, la ragazza così ribattezzata dal primo cittadino durante le dirette facebook nelle quali gli aveva posto alcune domande sulla ripartenza della “movida” in centro. La richiesta all’epoca prematura – era la fine di aprile – fece arrabbiare il primo cittadino, ma adesso, nel video, è proprio lo stesso Biffoni a rassicurare Veronica, incontrata all’uscita del palazzo comunale: “Ora potete riniziare ad andare in centro, con le dovute precauzioni: le mascherine, un po’ di distanza, ma adesso si può davvero ricominciare”. Dopo questa scenetta introduttiva, comincia il brano e la danza dei pratesi sulle note del brano “Underdog” di Alicia Keys, coreografia di Florinda Ferrara.
“L’idea era quella di fare un nuovo video per ripartire a Prato dopo il lockdown dovuto all’emergenza sanitaria mondiale – spiega Riccardo Gentile -. Un augurio a tutti di ripartire, ricominciare ad avere una vita normale, a vivere la nostra bella Città e perchè no, ad essere migliori di prima con noi e verso il prossimo”.
L’autore ringrazia il sindaco di Prato Matteo Biffoni, l’assessore Benedetta Squittieri ed il gruppo Facebook Sei di Prato se. Al video ha collaborato con idee e suggerimenti Federica Pisacane. Vi hanno partecipato le “guest star” “Veronichina” Veronica Gabuzzini e “Sunymao” Sunita Zucca, le scuole di ballo “Barrio Latino” e “Immagine danza” di Prato. Ha curato l’organizzazione Anna Pezzati.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*