Riduzione costo energia per le imprese, accolto l’emendamento del deputato Silli

“Prato e il suo distretto devono avere aiuti concreti per reagire a questo periodo funesto: farò sempre il possibile per dare alle nostre aziende questi strumenti”. Il deputato di ‘Cambiamo!’ Giorgio Silli commenta con soddisfazione l’accoglimento da parte del governo dell’ordine del giorno sulla “revisione al ribasso di tutti gli oneri fiscali, a partire dalle accise, che gravano sul costo delle energie per le imprese”.  Silli, primo firmatario del provvedimento, ha motivato la proposta con una serie di problematiche specifiche che i distretti industriali – in testa quello di Prato – stanno affrontando in conseguenza del lungo periodo di inattività e del blocco attuale dei mercati. Nonostante sia tra le file dell’opposizione, l’esecutivo ha recepito i suoi rilievi e ha accolto l’emendamento che “impegna il governo a mettere in atto, al fine di sostenere il rilancio dell’attività dei distretti manifatturieri, una decisa opera finalizzata alla drastica riduzione del costo dell’energia per le imprese, a partire dalla revisione al ribasso di tutti gli oneri fiscali, a partire dalle accise, che gravano sui prodotti energetici”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*