Tpl Toscana, Giorgia Meloni e Susanna Ceccardi in visita alla Cap: “La gara va sospesa o addirittura annullata” VIDEO

“Questa gara va sospesa se non addirittura annullata. Se fossero effettivamente state fatte delle forzature per affidare il servizio ad una società straniera, quello a casa mia è tradimento rispetto ad un interesse nazionale”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni nel corso di una visita a Prato alla sede di Cap, una delle società di trasporto pubblico locale Toscano che hanno partecipato alla gara per l’affidamento del servizio con il consorzio Mobit. Assieme a lei è intervenuta la candidata del centrodestra per la presidenza della Regione Toscana Susanna Ceccardi, che ha spiegato che qualora vincesse le elezioni considererebbe “un annullamento della gara” come principale opzione. Meloni e Ceccardi hanno salutato i militanti di Fratelli d’Italia, posato sotto ad uno striscione con lo slogan “Bus esportato, cittadino fregato”, per poi incontrare negli uffici di Cap i vertici di Mobit, un anno dopo la visita che la stessa leader nazionale di Fratelli d’Italia fece durante la campagna elettorale per le amministrative 2019. Anche allora Meloni contestò l’assegnazione del trasporto pubblico locale al gruppo Autolinee Toscane, controllato dai francesi di Ratp, avversari di Mobit nella gara da 4 miliardi di euro per 11 anni.
Rispetto alla scorsa primavera, sulla vicenda si sono posate le attenzioni della Procura di Firenze, che ha iscritto nel registro degli indagati, con l’ipotesi di reato di turbativa d’asta, i membri della commissione di gara, oltre allo stesso presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

Sotto il commento della presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni

Sotto la posizione di Susanna Ceccardi sulla gara del Tpl

2 Commenti

  1. Ma cosa vuoi che ne sappiano queste due della CAP. Oltretutto lo striscione è penoso: sembra che per scrivere cose sensate la condizione sia che le parole facciano rima! Il cittadino è fregato se le cose non funzionano non se si esportano i servizi!

  2. Io avrei vergogna che figura di m…..se fossi per la DX mi farei da parte perché iltrasporto in Toscana lo sta rovinando la DX se i cittadini nn lo sanno!!! Tranne i pratesi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*