Undici operai irregolari su 13: arrestata la titolare e 100.000 euro di multa

Dei tredici lavoratori presenti al momento del controllo, ben 11 erano irregolari. Per la titolare della ditta di confezioni, una donna cinese di 38 anni, è così scattato l’arresto in flagranza di reato per impiego di manodopera clandestina. Il blitz interforze è scattato nella zona di via Gramsci a Montemurlo. Gli undici operai cinesi irregolari sono stati denunciati per immigrazione clandestina, mentre la titolare ha subito anche una multa di circa 100.000 euro e la sospensione dell’attività. Al controllo hanno partecipato militari della Tenenza di Montemurlo, agenti della polizia municipale, personale della Asl e dei vigili del fuoco.

Foto di archivio

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*