Auto con quattro persone finisce nella scarpata: morto un uomo di 45 anni FOTO

Tragico incidente stanotte a Migliana, nel comune di Cantagallo. Un uomo di 45 anni è deceduto dopo che il veicolo su cui viaggiava insieme ad altre tre persone è uscito di strada, cadendo in una scarpata per circa 30 metri. La vittima era molto conosciuta in paese: si chiamava Elenio Pacini, ex consigliere comunale di Cantagallo. Feriti gli altri tre occupanti del mezzo di 26, 30 e 38 anni, trasportati in codice giallo all’ospedale Santo Stefano di Prato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco del distaccamento di Montemurlo che hanno estratto dal veicolo uno dei feriti, mentre gli altri due sono riusciti ad uscire da soli. Per Pacini il medico del 118 ha constatato il decesso.
L’incidente è avvenuto poco prima delle 1 in via Pertugiata, che da Schignano va a Migliana, a un centinaio di metri di distanza dal luogo dove ieri si è verificato un altro incidente che ha visto coinvolta una postina. Secondo una prima ricostruzione, il conducente dell’auto, un ragazzo di 26 anni, nell’impostare la curva ha perso il controllo del mezzo per cause in via di accertamento, andando a sfondare il guard-rail, per poi finire nella scarpata.

Le operazioni di recupero sono state lunghe e difficoltose, sul posto anche personale Saf (speleo alpino fluviale) dei vigili del fuoco e i carabinieri per accertare la dinamica dell’accaduto. Il veicolo è stato posto sotto sequestro, mentre il conducente sarà sottoposto – come da prassi – agli esami che dovranno accertare l’eventuale assunzione di alcol o sostanze stupefacenti. La salma è stata trasferita a Pistoia, dove nelle prossime ore sarà effettuata l’autopsia, disposta dal magistrato di turno.

Elenio Pacini proprio ieri aveva realizzato un video per denunciare la pericolosità della strada, dopo l’incidente occorso alla postina, criticando il taglio degli alberi nel bosco e chiedendo l’installazione dei guard rail; un tema, quello delle barriere di sicurezza, che è molto sentito a Migliana, dove il Comune, negli ultimi mesi ha effettuato alcuni interventi di messa in sicurezza. E’ di pochi giorni fa l’approvazione del consiglio comunale di Cantagallo del documento di programmazione triennale di lavori pubblici. Si tratta di una ricognizione degli interventi con la relativa stima delle risorse necessarie per asfaltature, posizionamento di barriere di sicurezza, consolidamento di strade, ponti, e frane di un territorio molto esteso. Un totale di lavori per oltre 4 milioni di euro, con fondi tutti da reperire a livello nazionale, che prevede interventi anche in via di Pertugiata: 65.000 euro per il rifacimento del manto stradale, 90.000 euro per l’implementazione dei guard rail e 40.000 euro per la messa in sicurezza di tratti soggetti a cedimento.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*