Blitz dei carabinieri, trovati quattro operai irregolari in una stireria: arrestata imprenditrice

Una stireria gestita da un imprenditore di nazionalità cinese è finita nel mirino dei carabinieri della tenenza di Montemurlo. Grazie al controllo i militari dell’Arma hanno scoperto l’ennesima piccola azienda irregolare. Nel corso del servizio sono stati trovati otto operai al lavoro, di cui quattro erano irregolari. Sulla base di quanto accertato nel corso del controllo, i Carabinieri della Tenenza di Montemurlo hanno proceduto all’arresto della titolare, una donna cinese di 37 anni. Dovrà rispondere di sfruttamento di manodopera clandestina e per la violazione delle leggi sull’immigrazione. La 37enne è agli arresti domiciliari, in attesa della direttissima, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*