Messa di suffragio in San Domenico in ricordo di don Luigi Provenzi. La salma ancora a Pisa nel reparto di medicina legale

Questo pomeriggio il vicario Nedo Mannucci ha celebrato in San Domenico la messa del giorno nel ricordo di don Luigi Provenzi. Ancora non sappiamo quando la salma del sacerdote, deceduto ieri all’ospedale di Pisa, potrà tornare a Prato. Attualmente don Provenzi si trova nel reparto di Medicina legale e non è escluso che possa essere richiesta l’autopsia. Le circostanze della morte, avvenuta a seguito di gravissime ustioni procurate dopo essere caduto sulle braci di un fuoco acceso per bruciare sterpaglie, potrebbero essere tali da richiedere un referto del medico legale.
Il sacerdote era molto conosciuto in città e la notizia della morte si è rapidamente diffusa tra le persone provocando sgomento e commozione. Il sindaco Matteo Biffoni e tutta l’Amministrazione comunale hanno espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di don Provenzi e la propria vicinanza a tutta la Diocesi di Prato e ai familiari.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*