Due casi di Coronavirus a Comeana: niente scuola per gli alunni delle materne e di una classe delle elementari

Niente scuola oggi per i bambini della materna paritaria di Comeana e di una classe della scuola elementare “N. Sauro”, situata nella stessa frazione del comune di Carmignano, a causa di due casi di Coronavirus registrati nei due istituti scolastici. La misura precauzionale è stata disposta dall’Asl Toscana Centro con un provvedimento di isolamento fiduciario emanato ieri, in stretta sinergia con l’amministrazione comunale e le due scuole. In totale sono 33 i bambini fatti rimanere a casa.

A darne notizia, con un post su facebook, è stato il sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti. “Aspettiamo fiduciosi da parte di Asl l’esito degli ulteriori tamponi, necessari per la conferma o meno della positività, al fine della ripresa ordinaria dell’attività scolastica ed educativa, a partire da mercoledì (in quanto nella giornata di martedì le scuole saranno chiuse per la festività di San Michele), oppure di eventuali nuovi provvedimenti di indagine epidemiologica (tamponi)” scrive il sindaco, che raccomanda “la massima precauzione ed il rispetto delle regole di prevenzione”. Oggi l’Asl eseguirà nuovi tamponi sui due alunni. In caso di esito negativo gli alunni potranno rientrare regolarmente a scuola mercoledì 30 settembre.

Ieri in provincia di Prato si sono registrati soltanto due casi di Covid. In Toscana i nuovi positivi sono stati 101 a fronte di 7.541 tamponi eseguiti. Per fortuna non si è verificato nessun decesso. In calo i ricoverati nei posti Covid: 105 in totale (tre in meno rispetto a sabato), di cui 23 in terapia intensiva (uno in meno).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*