Il questore Cesareo lascia Prato per un nuovo incarico nelle Marche: al suo posto arriva Giuseppe Cannizzaro

Dopo 2 anni e 8 mesi di servizio in città, il questore Alessio Cesareo lascia Prato per andare, già da domani, a ricoprire l’incarico di questore di Ascoli Piceno. Sempre domani, prenderà servizio e sarà presentato il nuovo questore, il dottor Giuseppe Cannizzaro, finora dirigente del Compartimentio Polizia Ferroviaria del Friuli Venezia Giulia.
Alessio Cesareo ha salutato la città in occasione della conferenza stampa sull’operazione della squadra mobile che ha portato all’arresto di due rapinatori.

“Oggi è il mio ultimo giorno di servizio a Prato – ha detto Alessio Cesareo -. Rivolgo un caloroso saluto alla cittadinanza, alla provincia e a tutti coloro che hanno interagito con la Questura. Ringrazio pubblicamente non solo la popolazione, ma anche gli amministratori e tutti gli enti che con me hanno interagito perché è giusto riconoscere il merito di chi si è proposto con competenze, impegno e altruismo per assicurare il bene di questa comunità. Un plauso va al personale della Questura, che ha assicurato un servizio, un impegno e la presenza in ogni occasione, dal soccorso pubblico, alla repressione e alla prevenzione dei reati; l’attività che in questo periodo abbiamo messo in campo è valsa a giustificare le posizioni in classifica che Prato ha scalato in termini di sicurezza, salubrità e turismo. Auguro a questa città laboriosa di continuare nel suo percorso di crescita, seguendo i crismi di funzionalità e adattabilità ai nuovi fenomeni che si è trovata ad affrontare”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*